Lun, Ago 20, 2018

La passione al servizio dei clienti

Per chi ama questo lavoro sa che un sottofondo musicale è molto importante e nella maggior parte dei casi, la professione, viene svolta in ambienti con musica;  lounge, ambience, hip hop, house o quant’altro. Per ascoltare un po’ di musica -emozionale-  vi consiglio di vedere questo sito ad opera di un musicista eccezionale che ho la fortuna di poterlo avere come amico. AMEMANERAMusica 300

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Manhattan, cocktail.

 

Un po' di storia. Verso il 1880 veniva riportata per la prima volta la ricetta in alcune quide per barman. Le origini non sono certe, si dice che venne ideata nel 1874 al Manhattan Club di New York per Lady Randolph Churcill che offrí un banchetto in onore del politico Samuel J. Tilden.

La ricetta ufficiale IBA è 

MANHATTAN 

Before Dinner cocktail

  • 5 cl Rye Whiskey
  • 2 cl Red Vermouth
  • 1 dash Angostura Bitters

Pour all ingredients into mixing glass with ice cubes. Stir well.
Strain into chilled cocktail glass. 
Garnish with cocktail cherry.

La ricetta ufficiale richiede un vermouth dolce ma il Perfect  o Medium Manhattan vuole un mix di vermouth rosso e dry nella stessa quantità totale di 2 cl. Esiste anche il Dry Manhattan dove il vermouth dry sostituisce totalmente il rosso.Non si aggiunge la ciliegina al maraschino ma solo una strizzatina di scorza di limone in superficie (lemon twist). Era alla moda negli anni '30 e '40 del secolo scorso.

Comunemente si usa il Canadian whisky anche se sarebbe meglio poter reperire il Rye (whisky di segala,cereale diverso dal frumento).

Personalmente continuo a preparare l'antica ricetta con due parti di whisky  e una di vermouth rosso, l'angostura bitter e la ciliegina. Il vermouth ammorbidisce maggiormente il  distillato e risulta piú gradevole.

Spero sia di chiarimento sopprattutto per i neofiti. Per vedere il video paga solo € 1,99

Pixel     €   1.99

Aggiungi commento